Guerra in Medio Oriente

Open Arms conferma l'inizio della missione di aiuti a Gaza: "Salpiamo"

La prima nave con 200 tonnellate di aiuti umanitari del gruppo non governativo Open Arms ha lasciato questa mattina il porto cipriota di Larnaca in direzione di Gaza: la nave utilizzerà il corridoio umanitario aperto dall'Ue

"Salpiamo! La missione congiunta Open Arms e WcKitchen parte da Cipro e fa rotta su Gaza carica di 200 tonnellate di cibo". Così la Ong spagnola Open Arms ha confermato in un messaggio postato su X l'inizio della missione per gli aiuti umanitari alla popolazione palestinese. "Si apre il corridoio umanitario marittimo alla Striscia in una missione di alta complessità che speriamo sia la prima di molte altre che riescano ad attenuare l'emergenza umanitaria che vive la popolazione" aggiunge Open Arms nel messaggio.