Le piogge torrenziali all’origine del crollo

Perù, massi enormi colpiscono in pieno due camion, il video dalla dashcam

Miracolosamente, la frana non ha causato vittime

Il video registrato da una dashcam ha ripreso il momento in cui alcuni mezzi pesanti che la mattina del 2 marzo percorrevano una strada nel distretto di San Mateo de Huanchor in Perù sono stati travolti dalla caduta di enormi massi, franati dal fianco della montagna.

Il filmato mostra prima un macigno che centra in pieno il rimorchio di un veicolo facendolo letteralmente ribaltare in aria e, immediatamente dopo, un'altra roccia gigantesca che sfiora il parabrezza del camion da cui la scena viene ripresa aprendo una voragine nella carreggiata.

In un altro video si vede il controcampo della telecamera sul cruscotto con l'uomo alla guida in un primo momento paralizzato dallo shock che riesce poi a mettersi in salvo quando anche il suo abitacolo viene investito dalla caduta dei massi.

Miracolosamente entrambi gli autisti sono sopravvissuti alla frana che ha completamente distrutto i mezzi e quel tratto della Carretera Central. 

Ci sono volute quattro ore per liberare la strada, riferisce il periodico peruviano La Repùblica.

Un'inchiesta è stata aperta per determinare le cause di quanto avvenuto. I funzionari ritengono che le forti piogge nella zona possano aver destabilizzato il terreno, riporta CNN Cile.