Inverno americano

Tempesta di neve in Colorado, 53mila persone senza luce. A Denver scuole, uffici e strade chiuse

Disagi anche in Missouri a causa delle grandinate e in Kansas dove è allarme per possibili tornado

Una forte tempesta di neve ha colpito il Colorado, costringendo alla chiusura numerose scuole e uffici governativi e bloccando diversi tratti delle autostrade. Molte persone - colte di sorpresa dall'improvviso peggioramento delle condizioni meteo - sono rimaste bloccate per ore nei loro veicoli. Le autorità hanno consigliato - a chi deve necessariamente mettersi in viaggio - di dotarsi di cibo e coperte. Cancellati anche numerosi voli. "La nostra città non vedeva una tempesta come questa da alcuni anni", ha scritto il sindaco di Denver Mike Johnston su X. L'eccezionale ondata di maltempo ha lasciato senza elettricità circa 53mila persone. I tecnici sono al lavoro per ripristinare il servizio. Si registrano disagi anche in parte del Missouri a causa delle grandinate e in Kansas dove è stato lanciato l'allarme per possibili tornado. Si prevede che la tempesta, iniziata mercoledì, non si placherà prima di questa sera, venerdì 15 marzo.