Emergenza roghi

Texas alle prese con il più grande incendio mai ricordato, bruciati 405mila ettari

Palazzi divorati dalle fiamme così come molti capi di bestiame. Nelle prossime ore - a causa dei forti venti - la situazione andrà a peggiorare. Minacciate dal fuoco quasi 5 milioni di persone

Il forte vento e le alte temperature non aiutano a migliorare la situazione del Texas, dove da diversi giorni divampano incendi che hanno già bruciato 405 mila ettari di vegetazione

Lo Storm Prediction Center, parte del National Weather Service, ha avvertito che nelle prossime ore un'ampia fascia della regione rischia un'ulteriore espansione delle fiamme, fra l'Ovest dello Stato e la parte sud-orientale del Sud Dakota. La parte più minacciata si trova nella regione di Panhandle, dove ci sono 5 incendi attivi e sono a rischio circa 4,5 milioni di persone. 

L'incendio di Smokehouse Creek, le cui cause sono ancora sconosciute, si è esteso su più di 1 milione di acri, diventando il più grande incendio mai registrato in Texas e sta coinvolgendo anche il vicino Oklahoma. Finora le fiamme fuori controllo hanno provocato due vittime, distrutto centinaia di strutture e coinvolto migliaia di capi di bestiame.