La pandemia in Italia

Troppi morti a Bergamo, la colonna dei mezzi dell'esercito porta le bare in altre città

Immagini del 18 marzo 2020

Il 18 marzo 2020 il Paese intero fu raggelato dalle immagini riprese da un balcone: uno dietro l'altro, a decine, i camion dell'esercito incolonnati nel silenzio dell'alba, trasportavano i morti di Bergamo, quelli per i quali non c'era più posto nel cimitero della città, verso i forni crematori di altre regioni. Solo un mese prima il coronavirus SARS-CoV-2 era ancora sconosciuto.