Base di Wenchang

Un ponte di comunicazione con il lato nascosto della Luna: la Cina lancia Quequiao-2

Il lancio del satellite segna un passo in avanti per le future missioni di esplorazione lunare del gigante asiatico

La Cina ha lanciato un nuovo satellite per fornire servizi di comunicazione Terra-Luna, ha riferito l'agenzia di stampa statale Xinhua

Il lancio di "Queqiao-2", avvenuto alle 08:31 ora locale da Wenchang con un vettore Long March-8, segna un passo in avanti per le future missioni di esplorazione lunare del gigante asiatico, inclusa la raccolta di campioni dal lato nascosto della Luna.

Dopo 24 minuti di volo, il satellite si è separato dal razzo entrando nell'orbita di trasferimento prevista, con un perigeo (passaggio più vicino alla Terra) di 200 chilometri e un apogeo (passaggio più lontano) di 420.000 chilometri. 

La missione avviene cinque giorni dopo che il Centro di lancio satellitare di Xichang, nel sud-ovest della Cina, ha annunciato il mancato raggiungimento dell'orbita di altri due satelliti destinati alla Luna, a causa di un'anomalia nello stadio superiore del razzo.

L'obiettivo dei satelliti DRO-A e DRO-B era di testare tecnologie di comunicazione laser nello spazio profondo, considerate essenziali per i futuri piani del Paese asiatico in materia spaziale. 

La Cina prevede di lanciare nella prima metà di quest'anno la sonda lunare Chang'e 6, una missione che mira a raccogliere campioni dal lato nascosto della Luna e che dipenderà dal satellite Queqiao-2 per le comunicazioni.