Valle D'Aosta

Galleria di Gaby, si riempie il vallone protettivo: il video dal drone

Dopo la valanga di domenica 3 marzo era stato realizzato proprio per prevenire nuovi cedimenti di masse nevose. Per precauzione la circolazione è stata di nuovo interdetta

Si è riempito il vallone protettivo realizzato lungo la massa nevosa scivolata a valle domenica 3 marzo all'altezza della galleria di Gaby. Ora c'è il rischio che, nel caso di eventuali ulteriori distacchi, la valanga possa raggiungere la sede stradale: la circolazione è stata nuovamente vietata.