Un voto storico

Francia, il diritto all'aborto entra in costituzione. È il primo paese del mondo

Al momento dell'annuncio sulla place du Trocadéro a Parigi, dove erano riunite migliaia di persone davanti a un maxischermo collegato in diretta con Versailles, è esplosa la gioia

Cittadini francesi in festa dopo il voto del Congresso riunito al Palazzo di Versailles. La Francia diventa oggi il primo Paese a inserire espressamente l'interruzione volontaria della gravidanza in Costituzione. Così recita l'art. 34: “La legge determina le condizioni nelle quali si esercita la libertà della donna, che le è garantita, di ricorrere all'interruzione volontaria della gravidanza”.