Commonwealth Day

Il messaggio di re Carlo III: "Continuerò a servirvi al meglio delle mie capacità"

"Nelle ultime settimane sono stato profondamente toccato dai vostri meravigliosi, gentili e premurosi auguri per la mia salute", ha detto in un discorso preregistrato per celebrare il 75esimo anniversario dell'organizzazione intergovernativa

Re Carlo III ha dichiarato che continuerà a servire al meglio delle sue "capacità" dopo la diagnosi di cancro, affermando di essere stato "profondamente toccato" dagli auguri della gente per la sua salute. Il monarca 75enne, divenuto re nel settembre 2022 dopo la morte della madre Elisabetta II, è stato ricoverato a gennaio per un intervento chirurgico per una patologia benigna alla prostata, ma successivamente gli è stato diagnosticato un cancro non correlato.

Ha rinviato tutti gli impegni pubblici mentre si sottopone alle cure, ma sta continuando a lavorare dietro le quinte e ha tenuto alcuni incontri di persona. "Nelle ultime settimane sono stato profondamente toccato dai vostri meravigliosi, gentili e premurosi auguri per la mia salute - ha detto in un discorso preregistrato per celebrare il 75  anniversario del Commonwealth - in cambio, posso solo continuare a servirvi, al meglio delle mie capacità, in tutto il Commonwealth".

"La crescita del Commonwealth, con nuovi membri che continuano ad unirsi alla nostra famiglia di nazioni, dimostra chiaramente che, anche se non tutti abbiamo una storia condivisa, abbiamo ambizioni comuni per un futuro migliore – lavorando insieme per costruire resilienza e rispondere alle sfide globali”, ha continuato il Re.

La moglie di Carlo, la regina Camilla, 76 anni, e il figlio principe William, 41 anni, hanno assunto la maggior parte dei compiti della famiglia reale in sua assenza.