Presidenziali in Russia

Il primo discorso di Putin dopo la vittoria: "Saremo più forti e nessuno ci intimidirà"

Il presidente al suo quinto mandato ha parlato dal quartier generale della sua campagna elettorale

Il ritratto: chi è Vladimir Putin: lo Zar e il sogno della nuova Grande Russia
Nel suo primo discorso dopo la schiacciante vittoria alle presidenziali, Vladimir Putin ringrazia cittadini, volontari, truppe in Ucraina. "Il risultato delle elezioni rappresenta la totale fiducia del popolo sul fatto che faremo tutto come da programma", dice, circondato da giovani nel quartier generale della sua campagna elettorale. "Siamo tutti un'unica squadra. La fonte del potere è il popolo russo", ha aggiunto.

L'ossessione del confine con la Nato e le radici dell'invasione dell'Ucraina


"Nessuno sopprimerà mai la Russia quando saremo consolidati, siamo una famiglia unita", ha detto. "Non importa quanto abbiano cercato di spaventarci, di sopprimere la nostra volontà, la nostra coscienza, nessuno ci è mai riuscito nella storia. Hanno fallito ora e falliranno in futuro", ha aggiunto, tra l'esultanza dei suoi supporter. La mia vittoria, ha aggiunto, dimostra che la Russia ha fatto bene a scegliere la sua strada attuale.