San Pietro

Messa di Pasqua, 60mila fedeli presenti, il messaggio del Papa: no alle armi, no alla guerra

Nel Messaggio pasquale Urbi et Orbi, dopo la messa della Domenica di Pasqua, Francesco ha auspicato "uno scambio generale di tutti i prigionieri tra Russia e Ucraina: tutti per tutti"

Bergoglio ha fatto appello “a che sia garantita la possibilità di accesso agli aiuti umanitari a Gaza”, ha esortato a un “pronto rilascio degli ostaggi rapiti il 7 ottobre e a un immediato cessate-il-fuoco nella Striscia”. Poi ha implorato: “Non lasciamo che venti di guerra sempre più forti spirino sull'Europa e sul Mediterraneo”.