Incendi in Russia

Russia: le fiamme avvolgono la grande fabbrica di Ekaterinburg

Secondo quanto riporta la Tass, il Ministero delle emergenze russo ha affermato che è collassata una parte del tetto dell'edificio dove venivano prodotti trasformatori elettrici. Ancora ignote le cause

Un grande incendio è scoppiato oggi in una fabbrica Uralmash, una grande impresa del comparto dell'industria pesante russa nella città di Ekaterinburg, ha detto il ministero russo per le emergenze, aggiungendo poche ore dopo che l'incendio è stato spento. L'agenzia di stampa russa RIA ha citato la direzione della fabbrica, secondo cui l'edificio di 4.000 metri quadrati andato a fuoco non apparteneva all'azienda, sebbene si trovasse sul suo territorio. Secondo la TASS, il Ministero delle emergenze ha affermato che una parte del tetto dell'edificio dove venivano prodotti i trasformatori elettrici è crollata. Non ci sono state segnalazioni di vittime. Non è al momento chiaro cosa abbia causato l'incendio. Uralmash produce attrezzature per l'estrazione mineraria, la lavorazione dei metalli, l'industria del cemento e impianti energetici, comprese le centrali nucleari.