Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Calcio-Pele-ricoverato-a-Parigi-in-via-precauzionale-46e910bf-41d7-4b83-a9aa-01e639428d95.html | rainews/live/ | true
SPORT

Calcio, Pelé ricoverato a Parigi in via precauzionale

L'entourage dell'ex calciatore, 78 anni, parla di una "infezione" e di una semplice "precauzione" necessaria prima di "un lungo viaggio" per rientrare in Brasile

Condividi
La leggenda brasiliana Pelé, arrivato in Francia per incontrare la stella del Psg Kylian Mbappè, è stato ricoverato a Parigi "per precauzione" ma "sta bene", stando a quando apprende AFP.

L'entourage dell'ex calciatore, 78 anni, parla di una "infezione" e di una semplice "precauzione" necessaria prima di "un lungo viaggio" per rientrare in Brasile.

La cagionevole salute di 'O Rei', l'unico giocatore ad aver vinto tre volte la Coppa del Mondo (1958, 1962 e 1970), è stata una preoccupazione costante negli ultimi anni. Un primo incontro a Parigi con Mbappé, organizzato dal loro sponsor comune (Hublot), era già stato annullato a novembre per questo motivo.

Pelé è apparso più volte negli ultimi anni su sedie a rotelle e con deambulatori. Proprio per le precarie condizioni di salute aveva dovuto rinunciare alla cerimonia di accensione della torcia olimpica a Rio durante le Olimpiadi del 2016. Il mondo del calcio aveva già trattenuto il respiro nel novembre 2014, quando il grande campione brasiliano era stato messo in terapia intensiva dopo una grave infezione del tratto urinario che lo aveva costretto alla dialisi.