Il provvedimento deciso dall'Ordine dei medici

Covid, Palermo: sospesi i primi 10 medici non in regola con obbligo vaccinale

I professionisti raggiunti dal provvedimento non percepiranno alcuna retribuzione o altro compenso

Covid, Palermo: sospesi i primi 10 medici non in regola con obbligo vaccinale
Gettyimages
Medici in corsia

L'Ordine dei medici di Palermo ha comunicato di aver sospeso i primi 10 medici che non sono in regola con l'obbligo vaccinale. L’istruttoria era partita a dicembre scorso e oggi i provvedimenti che, in base alle nuove procedure di accertamento dell'inadempienza e sospensione dall'esercizio della professione, sono diventati responsabilità degli Ordini dei medici-chirurghi e degli odontoiatri provinciali.

Un processo in corso che potrà determinare ulteriori sospensioni, "efficaci fino alla comunicazione dell'avvenuto adempimento vaccinale", spiegano dall'Omceo di Palermo. I medici sospesi non potranno percepire alcuna retribuzione o altro compenso.