L'annuncio

Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Brasile dal 2024

Assumerà il nuovo incarico al termine del contratto con il Real Madrid

Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore della nazionale brasiliana di calcio a partire dal 2024. Lo ha confermato il presidente della Confederazione calcistica brasiliana (CBF), Ednaldo Rodrigues, come riporta Cnn Brasil. Ancelotti è attualmente tecnico del club spagnolo Real Madrid e il suo contratto scadrà nel giugno 2024. Per questo assumerà l'incarico di ct del Brasile dalla Coppa America, che si giocherà nell'estate del 2024 negli Stati Uniti. Fino ad allora la nazionale sarà guidata ad interim da Fernando Diniz.

L'ex allenatore di Milan e Chelsea diventerà il primo straniero ad allenare il Brasile da quasi sessant'anni. L'ultimo allenatore straniero del Brasile è stato l'argentino Filpo Nunez, che ha guidato la nazionale verdeoro per una partita nel 1965.

Il 64enne Ancelotti nella carriera da allenatore ha vinto due volte la Champions League sia con il Milan che con il Real Madrid. Ha anche vinto scudetti nazionali in Inghilterra con il Chelsea, in Germania con il Bayern Monaco e in Francia con il Paris Saint-Germain, oltre che con Real e Milan. 

Il Brasile è stato allenato ai Mondiali dello scorso anno da Tite, che si è dimesso dal ruolo dopo l'eliminazione ai quarti di finale contro la Croazia. Da allora la squadra è guidata da Ramon Menezes. La Federcalcio brasliana, la CBF, aveva annunciato che Fernando Diniz sarebbe stato l'allenatore della squadra per il prossimo anno. Il 49enne dirigerà le sei partite sudamericane di qualificazione ai Mondiali 2026 che si giocheranno quest'anno, comprese le sfide con Argentina e Uruguay. Il Brasile inizierà le qualificazioni a settembre in casa contro la Bolivia e poi in trasferta contro il Perù.